Difese immunitarie, il Migliore rimedio naturale. Echinacea



L’Echinacea. Il rimedio naturale più utilizzato e apprezzato per rafforzare il sistema immunitario e per combattere le influenze stagionali.
Una pianta erbacea nota per le proprietà immunostimolanti e antivirali, ampiamente utilizzata come attivo negli integratori che favoriscono le difese immunitarie.
Scopriamo in questo video i benefici dell’Echinacea e come utilizzarla.

Ciao sono Milena di Detective Salute
Esistono diverse specie di Echinacea, le più importanti dal punto di vista fitoterapico sono l’Angustifolia e la Purpurea. La ricerca scientifica ha confermato la sua efficacia sia nella prevenzione sia nella cura delle malattie da raffreddamento.
E’ interessante sapere, infatti che l’agenzia europea per i medicinali (EMEA) ha approvato l’uso di estratto di fiori di Echinacea Purpurea per la prevenzione a breve termine e per il trattamento del raffreddore.
L’attività immunostimolante dell’Echinacea è attribuita principalmente ai Polisaccaridi e alle contenuti nella pianta, principi attivi che potenziano l’attività dei Fagociti, le cellule del sistema immunitario che fagocitano e distruggono gli agenti dannosi, migliorando quindi la resistenza dell’organismo alle aggressioni esterne.
i benefici maggiori dell’Echinacea per la sua azione immunostimolante si riscontrano utilizzando l’estratto secco della specie purpurea e angustifolia.
I componenti dell’echinacea più importanti da ricercare sull’etichetta di un integratore, sono i Polisaccaridi o l’Echinacoside, l’acquisto dei preparati a base di Echinacea dovrebbe essere fatto in base alla titolazione riportata di questo principio attivo.

Come utilizzarla?
Per rafforzare le difese immunitarie si consiglia di iniziare qualche mese prima dell’inverno, la stagione in cui prendiamo più facilmente l’influenza e il raffreddore . Generalmente il mese ideale per iniziare il suo utilizzo è Ottobre, ma anche iniziando più tardi godremo dei suoi benefici.
Importante : per la prevenzione è consigliato l’utilizzo di Echinacea a cicli, l’ideale è alternare 10 giorni di assunzione a 10 giorni di pausa.
L’utilizzo a cicli è importante, assumere Echinacea per lunghi periodi non migliora le difese contro i malanni stagionali; pare addirittura che l’organismo, dopo un utilizzo prolungato, reagisca annullando l’effetto immunostimolante della pianta.

Per l’utilizzo in bambini di età inferiore ai 12 anni si consiglia sempre di consultare il proprio pediatra di fiducia.

Se il video ti è piaciuto lascia un like e scopri le recensioni dei migliori integratori nel nostro canele youtube Detective Salute, ti consiglio il video “Difese immunitarie, i migliori integratori recensioni”

Un saluto da Milena, seguimi anche su Instagram e se vuoi rimanere aggiornato, iscriviti al nostro canale Youtube.

=====================================================

* Iscriviti al Canale
https://www.youtube.com/c/detectivesalute

* Visita il sito
https://detectivesalute.it

* Seguimi anche su Facebook
https://www.facebook.com/detectiveSalute

* Seguimi anche su Instagram
https://www.instagram.com/detectivesalute.it/?hl=it

0 Condivisioni

11 pensieri su “Difese immunitarie, il Migliore rimedio naturale. Echinacea

  1. Qual'e' il preparato migliore on commercio dell',Echinacea? Ce ne sono do svariati tipi: in Farmacia, in Parafarmacia e in Erboristeria. Le sarei molto grata se mi potesse indirizzare meglio verso un prodotto. Grazie ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto Protetto